AVVISO IMPORTANTE

Attenzione:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Le malattie reumatiche sono oltre 250 e comprendono sia patologie degenerative, quali l’osteoartrosi e l’osteoporosi che patologie infiammatorie croniche, quali le artriti, le connettiviti e le vasculiti. La corretta presa in carico del paziente reumatico deve prevedere un team costituito da più figure professionali che garantisca al paziente un migliore accesso alle cure e un’assistenza sanitaria e sociosanitaria continuativa e totale. Pertanto il modello della presa in carico presuppone per i professionisti la necessità di adottare una modalità operativa multidimensionale e multidisciplinare. In un sistema particolarmente complesso come quello sanitario, la costruzione di percorsi e programmi che si prefiggano un’adeguata presa in carico del malato reumatico richiede un’attenzione particolare ma rappresenta una strategia sicuramente efficace che si rifletterà positivamente sul SSN sia nel breve che nel lungo termine permettendo una migliore assistenza e una riduzione dei costi socio sanitari. Nell’ambito di quest’ottica si inserisce il corso dedicato agli infermieri del Collegio reumatologi Italiani società che fa di una corretta e migliore assistenza ai malati reumatici sull'intero territorio nazionale la sua mission.
L’infermiere ha un ruolo fondamentale nel fornire un contributo nella gestione e nel mantenimento di una buona qualità di vita del paziente, nell’ organizzazione della rete di assistenza reumatologica non solo in quanto rappresenta l’interfaccia tra medico e paziente ma perché svolge un ruolo di coordinamento tra i diversi nodi della rete stessa.
Il corso si propone, attraverso una serie di dirette webinar seguite da discussioni sugli argomenti trattati, di approfondire le conoscenze sui singoli aspetti delle patologie reumatologiche, su temi controversi e dibattuti, su problematiche emergenti in particolare quelle connesse con la preparazione e somministrazione delle terapie.

Programma

1° parte
. Introduzione Piercarlo Sarzi-Puttini / Daniela Marotto
. Ruolo dell'infermiere nella gestione terapeutica del paziente reumatico Monica Vicentini
. Clinica dei reumatismi infiammatori G.La Paglia
. Clinica delle malattie autoimmuni G.Paolazzi
. Le vasculiti: cosa occorre conoscere Alberto Sinico

2° parte
. Gli esami di laboratorio in reumatologia Maurizio Benucci
. Clinimetria in reumatologia Alberto Batticciotto
. Imaging e malattie reumatiche Giorgio Filippou
. I farmaci tradizionali in reumatologia (analgesici, steroidi, immunosoppressivi) Marco Antivalle
. I farmaci innovativi in reumatologia (biologici, JAKinibitori, le nuove terapie) Antonio Marchesoni
. La gestione della terapia con farmaci biologici e terapie complesse ; ruolo infermieristico Gilda Sandri
. Counseling e coaching del paziente reumatico Patrizia Amato
. Procedure in reumatologia: artrocentesi, infiltrazioni e biopsie Alberto Migliore

3° parte
. Artrite reumatoide: il percorso assistenziale Daniela Marotto
. Le spondiloartriti: il percorso assistenziale Ennio Lubrano
. LES : il percorso assistenziale Andrea Doria
. Sclerosi sistemica: il percorso assistenziale Angelo De Cata
. Osteoporosi: il percorso assistenziale Cristina Pagliolico
. Gestione delle ulcere vasculitiche e sclerodermiche Marco Antivalle
. Le emergenze in reumatologia Piercarlo Sarzi-Puttini
. Aspetti medico-legali. Competenze del personale infermieristico Piol Anna Maria Elena

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Piercarlo Sarzi Puttini
    Professore straordinario di Reumatologia, Dipartimento di scienze biomediche e cliniche-Università degli studi di Milano
    Scarica il curriculum

Relatore

  • Patrizia Amato
    Medicina Interna - Cava dè Tirreni
  • Marco Gianpiero Antivalle
    Dirigente Medico I livello , Reumatologia - Ospedale L. Sacco, Milano
    Scarica il curriculum
  • Alberto Batticciotto
    Dirigente medico Ambulatorio Ecografia Muscolo Scheletrica Reumatologica - ASST Settelaghi Ospedale di circolo di Varese
    Scarica il curriculum
  • Maurizio Benucci
    Dirigente Medico U.O.S Reumatologia - Ospedale S. Giovanni di Dio - ASL 10 FIRENZE
    Scarica il curriculum
  • Angelo De Cata
    Responsabile UO di Reumatologia ad Alta Professionalità - Casa Sollievo della Sofferenza – IRCCS – San Giovanni Rotondo (FG)
    Scarica il curriculum
  • Andrea Doria
    Prof. Ord. Reumatologia - Università di Padova. Resp. UOS Diagnosi e cura delle connettiviti e malattie reumatologiche.
    Scarica il curriculum
  • Georgios Filippou
    Rheumatology Unit ASST Fatebenefratelli "Luigi Sacco" University Hospital, Milan - Italy
  • Giuliana Maria Concetta La Paglia
    Dirigenta Medico I livello , Reumatologia - Ospedale L. Sacco, Milano (Italia)
    Scarica il curriculum
  • Ennio Lubrano Di Scorpaniello
    Prof. Ass.Reumatologia SSD MED16-Reumatologia, Univ. del Molise-Campobasso. Resp.OUSVD Reumatologia Az.San.Reg. Molise
    Scarica il curriculum
  • Antonio Marchesoni
    Dirigente Medico U.O.C. Reumatologia - ASST Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Gaetano Pini-CTO
    Scarica il curriculum
  • Daniela Marotto
    Reumatologa ASL N 2 Olbia
  • Alberto Migliore
    Responsabile Reumatologia Ospedale San Pietro FBF – Roma
    Scarica il curriculum
  • Cristina Pagliolico
    Responsabile Reumatologia- A.S.L. VERCELLI
  • Giuseppe Paolazzi
    Direttore Dip. Reumatolgia APSS di Trento
    Scarica il curriculum
  • Anna Maria Elena Piol
    Responsabile SITRA - Azienda Ospedaliera FBF.Sacco Milano
  • Gilda Sandri
    Ricercatrice Reumatologia presso l’ Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia - Modena
    Scarica il curriculum
  • Piercarlo Sarzi Puttini
    Professore straordinario di Reumatologia, Dipartimento di scienze biomediche e cliniche-Università degli studi di Milano
    Scarica il curriculum
  • Renato Alberto Sinico
    Professore Associato di Nefrologia/Direttore Scuola di Specializzazione in Nefrologia, Università degli Studi di Milano – Bicocca.
    Scarica il curriculum
  • Monica G Vicentini
    Infermiera professionale FBF-Sacco UOC reumatologia - Milano

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Reumatologia

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno