• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

La formulazione in film della combinazione buprenorfina/naloxone trova indica- zione clinica nel trattamento farmacologico integrato con quello psicosociale del disturbo da uso di oppioidi. Tale formulazione contiene i due principi attivi in un rapporto stechiometrico analo- go a quanto presente nelle compresse sublinguali. Buprenorfina contenuta agisce come agonista parziale dei recettori mu ed antagsta di quelli kappa degli oppioidi e consente, se utilizzata a dosaggi e per tempi ade- guati, il controllo della astinenza, del craving, permettendo la stabilizzazione clinica efficace del paziente.
La formulazione in film può essere assunta sia per via sublinguale che posta all’in- terno della guancia garantendo in questo modo, analogamente alle compresse su- blinguali, il solo effetto attivo della buprenorfina in essa contenuta. Il tempo di dis- soluzione della formulazione in film è molto più rapido (mediamente 5 minuti) se paragonato a quello delle compresse sublinguali ed il tempo di adesione mucosale è attorno ai 30 secondi/1 minuto. Entrambe queste caratteristiche possono risultare particolarmente utili anche in alcuni contesti quali ad esempio quelli carcerari e/o all’interno le comunità terapeutiche permettendo la riduzione dei tempi di sommi- nistrazione e aumentando la certezza della assunzione legata alla non possibilità di rimozione volontaria della formulazione dal cavo orale già dopo 30 secondi dal po- sizionamento del film.

Scopo di questo corso sarà quello di offrire una panoramica:

1) delle formulazioni in film disponibili;

2) dei vantaggi rispetto alle compresse sublinguali anche in contesti complessi quali SerD, carceri e comunità terapeutiche;

3) delle modalità di corretto passaggio dalla formulazione in compresse sublinguali a quelle in film;

4) del razionale d’uso dei corretti regimi posologici di tale formulazione.

Il corso è rivolto a medici, infermieri e psicologi affinché questa nuova modalità te- rapeutica possa rappresentare una novità totalitaria nel servizio, con ricadute imme- diate sulla aderenza al trattamento e con la possibilità di sviluppare nuove tecniche di aggancio e di incremento della motivazione al trattamento.

Programma

  • Aspetti farmacologici della combinazione buprenorfina/naloxone film (R.Ciccocioppo)

 

  • Appropriatezza prescrittiva della combinazione buprenorfina/naloxone film nel trattamento del disturbo da uso di oppioidi (L.Somaini)

 

  • La gestione della combinazione buprenorfina/naloxone film in ambienti complessi (C.Leonardi)

 

  • Approfondimenti bibliografici

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott. Claudio Leonardi
    Direttore Dipartimento Tutela delle Fragilità ASL Roma 2. Presidente SIPaD
    Scarica il curriculum

Docente

  • Dott. Roberto Ciccocioppo
    Università degli Studi di Camerino, MC
  • Dott. Claudio Leonardi
    Direttore Dipartimento Tutela delle Fragilità ASL Roma 2. Presidente SIPaD
    Scarica il curriculum
  • Dott. Lorenzo Somaini
    Responsabile di Unità Operativa Semplice SERT Cossato. Distr. San. 2 Servizio Tossicodipendenze e Alcologia - Cossato (BIELLA)
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Biologo

  • Biologo

Assistente sanitario

  • Assistente sanitario

Educatore professionale

  • Educatore professionale

Infermiere

  • Infermiere

Tecnico della riabilitazione psichiatrica

  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica
leggi tutto leggi meno