AVVISO IMPORTANTE

L'evento verrà trasmesso in data 21 Marzo 2024
Consultare il programma sottostante


È OBBLIGATORIA LA PARTECIPAZIONE ALLA DIRETTA PER TUTTA LA SUA DURATA
La visione della registrazione NON sostituisce la presenza alla diretta ai fini ECM
Il test di valutazione ed il modulo di qualità percepita saranno disponibili al termine del webinar e dovranno essere compilati entro le 24.00 del 24/03/2024
Oltre tale termine non sarà più possibile conseguire crediti ECM ed attestati
Qualsiasi attestato (anche quello di partecipazione) è conseguente alla compilazione di Test di Valutazione e Modulo Qualità Percepita 

  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Il raggiungimento dei target di colesterolo LDL raccomandati (<55 mg/dL, < 70 mg/dL nel rischio molto alto e alto, concomitante alla riduzione di almeno il 50% secondo le linee guida ESC-EAS 2019) garantisce un miglioramento della prognosi in questo setting di pazienti. I recenti registri condotti sulla popolazione Europea riportano tassi di raggiungimento dei target piuttosto insoddisfacenti, anche nei pazienti trattati con le terapie standard massimali, per i quali permane un rischio cardiovascolare residuo.
Si rendono, pertanto, necessarie strategie di intervento ipocolesterolemizzanti più tollerate e personalizzate, per aumentare la percentuale di successo terapeutico nel lungo periodo. 
L’evento ECM è stato concepito come un confronto di un gruppo interdisciplinare di esperti in materia, che individueranno sulla base della loro pratica clinica e sulle evidenze disponibili i pazienti e i motivi legati all’insuccesso terapeutico nel loro ambito. Saranno affrontate le esigenze clinico-terapeutiche di pazienti comorbidi, valutazione del rischio cardiovascolare e della scelta delle terapie ipocolesterolemizzanti nel contesto delle altre patologie coesistenti con lo scopo di migliorare quindi la gestione del paziente comorbido ipercolesterolemico. Attraverso la presentazione delle caratteristiche dei pazienti, delle terapie coesistenti, delle problematiche riscontrate nel trattamento del paziente dislipidemico comorbido da un punto di vista di varie specialistiche e la discussione, verranno discussi con i partecipanti alcuni spunti volti ad ottimizzare la gestione del paziente comorbido in trattamento con le nuove terapie ipocolesterolemizzanti.

Programma

Webinar DIRETTA ZOOM
21 Marzo 2024 dalle ore 16.00

ore 16.00  Introduzione al corso
                  La situazione ad oggi sull’utilizzo delle terapie ipocolesterolemizzanti in Italia (studio Da Vinci, Santorini) - M.L.Muiesan


PRIMA SESSIONE

Il paziente dislipidemico con compromissione renale moderata/severa
ore 16.20  Il punto di vista del nefrologo - F.Alberici
ore 16.35  Il punto di vista del diabetologo - M.G.Zenti
ore 16.50  La pillola del Farmacologo - N.Ferri
ore 16.55  Discussione
SECONDA SESSIONE
Quando trattare il paziente >75-80 anni e quando smettere di trattarlo?
ore 17.10  Il punto di vista del geriatra - A.Marengoni
ore 17.25  Il punto di vista del cardiologo - D.Cao
ore 17.40  La pillola del Farmacologo (interazioni, assorbimento, dosaggio dei farmaci) - N.Ferri
ore 17.45  Discussione
TERZA SESSIONE
Il paziente dislipidemico con malattia autoimmune e/o con elevati livelli di acido urico
ore 18.00  Il punto di vista del reumatologo - A.Giollo
ore 18.15  Il punto di vista dell’internista - A.D’Amuri
ore 18.30  La pillola del Farmacologo - N.Ferri
ore 18.35  Discussione
QUARTA SESSIONE
Il paziente con evento di stroke: evidenze contrastanti sul target di c-LDL da raggiungere
ore 18.50  Il punto di vista del neurologo - M.Cappellari
ore 19.05  Il punto di vista del cardiologo - C.Fresco
ore 19.20  La pillola del Farmacologo - N.Ferri
ore 19.25  Discussione
ore 19.40  Conclusioni e Take Home Message - M.L.Muiesan
ore 20.00  Termine evento

Dal termine del Webinar, il discente avrà tempo fino alle ore 24.00 del 24/03/2024 per compilare il test di valutazione ed il modulo di qualità percepita.

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione della diretta sarà necessario installare il programma gratuito ZOOM, Potete effettuare il download del programma, e le relative istruzioni di installazione su https://zoom.us/download 

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione) da compilare entro le ore 24.00 del 24/03/2024

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Maria Lorenza Muiesan
    Prof.ssa Ord. Medicina Interna - Univ. Brescia

Relatore

  • Federico Alberici
    Prof. Ass in Nefrologia - Università di Brescia Specialista in Nefrologia - ASST Santi Paolo Carlo Spedali Civili - Brescia
  • Davide Cao
    Cardiologo interventista - Ospedale Humanitas - Gavezzeni BG
  • Manuel Cappellari
    Dirigente Medico Neurologia - Stroke Unit - AOU Integrata di Verona
  • Andrea D'Amuri
    Dirigente Medico Medicina Generale e Responsabile ambulatorio per le dislipidemie - AO Carlo Poma - ASST Mantova
  • Nicola Ferri
    Professore associato Farmacologia - Univ. di Padova / UNIMI Univ. di Milano
  • Claudio Fresco
    Medico Reparto Cardiologia - AOU Santa Maria della Misericordia - Udine
  • Alessandro Giollo
    Dirigente medico UOC Reumatologia - AOU Padova
  • Alessandra Marengoni
    Prof.ss Ass. Medicina Interna - Spedali Civili Presidio Montichiari - Università di Brescia
  • Maria Lorenza Muiesan
    Prof.ssa Ord. Medicina Interna - Univ. Brescia
  • Maria Grazia Zenti
    Referente Diabetologia e Malattie Metaboliche - Servizio Ambulatoriale - Ospedale P. Pederzoli - Peschiera del Garda

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia
leggi tutto leggi meno