• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’Emofilia Acquisita (EA) è una patologia rara, con una incidenza stimata che può arrivare a circa 15 casi/milione di persone all’anno nella popolazione >75 anni, ed è gravata da una mortalità che può arrivare al 30% anche a causa delle comorbidità associate.
Proprio perché rara, l’EA è diagnosticata molto spesso con un ritardo di giorni o settimane rispetto alla comparsa delle manifestazioni emorragiche, il che impatta negativamente sia sulla gestione della patologia e sui costi associati, sia sulla prognosi del paziente. Nel caso di sospetto clinico di EA, è possibile verificare la presenza della patologia sulla base di dati clinici e di laboratorio molto semplici, facilmente disponibili in tutti i contesti organizzativi ospedalieri. Infatti, la presenza di una manifestazione emorragica associata ad un APTT allungato non corretto dal mixing test deve far considerare l’ipotesi che si possa trattare di una EA, attivando le indagini di laboratorio necessarie per confermare il sospetto diagnostico. Il passo successivo è la conferma di questo sospetto, utilizzando test di laboratorio specialistici e la cui corretta interpretazione richiede specifiche competenze di ematologia e patologia clinica. Tali competenze verranno acquisite dai discenti nel corso di questo modulo grazie sia alla didattica frontale sia a quella interattiva (casi clinici e successivo debriefing guidato). Alla fine del percorso formativo, il discente sarà quindi in grado di sospettare e confermare una diagnosi di EA, e di conseguenza potrà affrontare con solide basi gli aspetti di trattamento di questa complessa e rara patologia.

Programma

  • Modulo 1 - Come confermare il sospetto diagnostico di emofilia acquisita - M. Marietta - Durata: 50 minuti
  • Modulo 2 - Caso Clinico A - M. Marietta - Durata: 31 minuti
  • Modulo 3 - Caso Clinico B - M. Marietta - Durata: 31 minuti
  • Modulo 4 - Caso Clinico C - M. Marietta - Durata: 31 minuti
  • Modulo 5 - Debriefing Caso Clinico A - M. Marietta - Durata: 12 minuti
  • Modulo 6 - Debriefing Caso Clinico B - M. Marietta - Durata: 12 minuti
  • Modulo 7 - Debriefing Caso Clinico C - M. Marietta - Durata: 12 minuti

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof. Francesco Dentali
    Professore Associato Università degli studi dell’Insubria, Varese Presidente Eletto FADOI
    Scarica il curriculum

Docente

  • Dott. Marco Marietta
    Direttore della S. S. “Malattie della Coagulazione” del Dipartimento Integrato di Ematologia, Oncologia e Malattie - Modena
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina interna
  • Medicina trasfusionale
  • Oncologia
  • Patologia clinica

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera

Biologo

  • Biologo

Tecnico sanitario laboratorio biomedico

  • Tecnico sanitario laboratorio biomedico
leggi tutto leggi meno