AVVISO IMPORTANTE

Fad LIVE! - l'evento andrà in onda il 19 dicembre 2020 dalle ore 10.00
Consultare il programma sottostante per maggiori dettagli.
Si prega di iscriversi al Corso almeno 3-4 giorni prima.
Le iscrizioni chiuderanno il 18 dicembre 2020.

È OBBLIGATORIA LA PARTECIPAZIONE ALLA DIRETTA PER ALMENO IL 90% DELLA DURATA AI FINI DEL CONSEGUIMENTO DEI CREDITI ECM E DELL'ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
  • Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’emergenza sanitaria in atto, dovuta alla pandemia da COVID 19, costringe gli operatori della sanità ed i pazienti a rilevanti variazioni comportamentali nel rispetto delle norme (DPCM) per il controllo della diffusione dei contagi.
La governance dei pazienti, soprattutto di quelli con malattie croniche che richiedono un monitoraggio specialistico, ed il loro accesso alle strutture ospedaliere è stata particolarmente difficile.
Infatti, per tutta la durata del lockdown, i pazienti con patologie croniche, ivi inclusi quelli con osteoporosi severa, hanno avuto non poche difficoltà nell’accedere agli ambulatori specialistici sia per essere sottoposti ad accertamenti sia per poter proseguire nell’assunzione di specifiche terapie incluse quelle antifratturative.
Per poter far fronte alla FASE 2 del COVID garantendo ai pazienti la continuità assistenziale e terapeutica venuta a mancare nella precedente emergenza sanitaria è opportuno che tutti i pazienti siano ricontattati.
È dimostrato come la telemedicina e il teleconsulto siano strumenti in grado di fornire risposte adeguate in questi particolari frangenti consentendo un incontro, anche se di tipo virtuale, con i pazienti accertandone le condizioni e verificandone l’aderenza terapeutica.
Certamente è l’Infermiere l’Operatore Sanitario che dedica gran parte del suo tempo all’assistenza del malato cronico e sicuramente sarà l’Infermiere colui che dovrà fornire il sostegno necessario accompagnando i pazienti nella stanza virtuale della televisita.
Questo progetto formativo ha come obiettivo il coinvolgimento del personale infermieristico, per aiutarlo nel valutare le possibilità di nuove tipologie di intervento nei confronti dei pazienti con osteoporosi severa in terapia antifratturativa e/o riabilitativa al fine di migliorarne le competenze specifiche.

Programma

Webinar 19 dicembre 2020 h.10.00

10.00 Obiettivi del progetto Alfredo Nardi

10.15 L’assistenza al paziente con osteoporosi severa oggi: il ruolo dell’Infermiere Barbara Bernardoni

10.30 Riorganizzazione dell’ambulatorio a lungo termine: teleconsulto e telemedicina Elena Bonardo / Maria Cristina Caffetti

Il ruolo dell’infermiere nella sfida della telemedicina nei pazienti con osteoporosi severa

10.45 I intervento: la corretta gestione del colloquio per scegliere il percorso idoneo Laura Bogliolo / Michela Milanesi

11.00 II intervento: l’aderenza alla terapia e supporto alla organizzazione delle visite Maria Cristina Caffetti / Monica Cherubini

11.15 Il device: potenzialità inespresse Ombretta Viapiana

11.30 Domande e risposte

12.00 Conclusioni

 

Al termine del Webinar il discente avrà 72 ore di tempo per compilare i questionari di valutazione e di gradimento, entrambi indispensabili per l'ottenimento dei crediti ECM.

Informazioni

Obiettivo formativo

32 - Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader). 
Per la fruizione del Webinar in diretta sarà necessario installare il programma gratuito GoToWebinar, Potete effettuare il download del programma, e le relative istruzioni di installazione, a questa pagina.

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott. Alfredo Nardi
    Già Responsabile SOS Dpt Patologia Osteoarticolare - Azienda Sanitaria ULSS 18 – Rovigo

Docente

  • Dott.ssa Laura Bogliolo
    Dirigente medico di I livello presso Struttura Complessa di Reumatologia, Fondazione IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia
  • Dott.ssa Elena Bonardo
    Medicina e chirurgia ASL Pavia
  • Dott.ssa Maria Cristina Caffetti
    Responsabile Centro Osteoporosi presso Azienda Ospedaliera Provincia di Pavia
    Scarica il curriculum
  • Sig.ra Monica Cherubini
    Infermiere ASL Pavia
  • Sig.ra Michela Milanesi
    Infermiera Case Manager percorso pazienti con osteoporosi severa e fratture da fragilità, c/o UOC Reumatologia, San Matteo - Pavia
  • Dott. Alfredo Nardi
    Già Responsabile SOS Dpt Patologia Osteoarticolare - Azienda Sanitaria ULSS 18 – Rovigo
  • Dott.ssa Ombretta Viapiana
    U.O. Reumatologia Centro Ospedaliero Clinicizzato di Valeggio sul Mincio (VR)

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno