• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’impiego estensivo delle metodiche di imaging non invasivo è certamente uno degli aspetti che maggiormente caratterizzano la cardiologia moderna. Attualmente, non vi è ambito della gestione del paziente cardiologico che possa prescindere dalle com- plesse e precise informazioni fornite da indagini quali l’ecocardiografia, la risonanza magnetica cardiaca, la cardio TC e le metodiche di cardiologia nucleare. Sfortunata- mente, l’applicazione dei diversi test di imaging cardiovascolare nel singolo caso è spesso dettata più dalla disponibilità di strumentazione e operatori che da decisionibasate su criteri clinici di appropriatezza. Inoltre, il percorso formativo necessario ad acquisire competenza nell’esecuzione ed interpretazione di questo genere di esami diagnostici non sempre viene garantito nell’ambito del curriculum formativo degli spe- cialisti in cardiologia, radiologia, medicina nucleare, ecc.
In ambito cardiovascolare, viviamo evidentemente un’epoca in cui si avverte in maniera pressante il gap esistente tra possibilità diagnostiche e disponibilità di figure mediche in grado di gestire in maniera pienamente consapevole le enormi opportunità fornite dal multi-imaging.

 

Programma

Razionale e obiettivi S.Dellegrottaglie

 

I MODULO

Valutazione pre- e post-rivascolarizzazione miocardica: ruolo dell’imaging non invasivo
Moderatore: A.M. Cappelletti / C. Tedeschi

  • Il punto di vista del cardiologo clinico P.Perrone Filardi
  • Il punto di vista dell’esperto di imaging non invasivo D.Andreini
  • Il punto di vista del cardiologo interventista A.G. La Manna
  • Discussione D.Andreini / S.Dellegrottaglie / A.G. La Manna / P.Perrone Filardi / C. Tedeschi
  • DOAC: conoscere la differenziazione farmacologica può aiutare il clinico N.Ferri

Introduce P. Guarini

 

II MODULO

Il multi-imaging in cardiologia: tra promesse e realtà
Moderatore: P.Guarini

  • Complessità organizzativa G.Faganello
  • Difficoltà formative M.Cameli
  • Ostacoli normativi M.Lombardi
  • Discussione M.Cameli / S.Dellegrottaglie / G.Faganello / P.Guarini / M.Lombardi
  • Valutazione non invasiva del rimodellamento ventricolare:

metodologia ed applicazioni cliniche – Relazione in meoria del prof. Galderisi R.Esposito

Introduce M.Cameli

 

III MODULO

Il multi-imaging nella gestione delle valvulopatie
Moderatore: E.Agricola / A.M.Cappelletti

  • Stenosi aortica O.Ciampi
  • Insufficienza mitralica G.Di Bella
  • Insufficienza tricuspidalica E.Agricola
  • Discussione E.Agricola / A.M. Cappelletti / G.Di Bella / Q.Ciampi
  • Il continuum cardiovascolare nel paziente dislipidemico:

le strategie del trattamento farmacologico P.Temporelli

Introduce C.Tedeschi

 

IV MODULO

L’imaging non invasivo nella gestione delle patologie aritmiche
Moderatore: R.Cappato / A.M.Cappelletti

  • L’imaging nella guida agli approcci interventistici alla fibrillazione atriale S.Pedretti
  • Diagnosi eziologica e guida alla terapia delle tachiaritmie ventricolari M.Perazzolo Marra
  • Imaging e markers di morte cardiaca improvvisa A.Scatteia
  • Discussione A.M.Cappelletti / S.Pedretti / S.Dellegrottaglie / M.Perazzolo Marra / A.Scatteia / C.Tedeschi
  • Le nuove frontiere dell’imaging non invasivo in cardiologia G.Pontone

Introduce S.Dellegrottaglie

 

Conclusioni S.Dellegrottaglie / F.Caiazza

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

 

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott. Santo Dellegrottaglie
    Cardiologo c/o Ospedale Accreditato Villa dei fiori - Acerra (NA)

Docente

  • Dott. Eustachio Agricola
    Prof.Ass. Malattie apparato cardiovascolare - facoltà di Medicina e Chirurgia - Univ. Vita Salute San Raffaele - Milano
  • Dott. Daniele Andreini
    Unità Op. TAC Cardiovascolare - Centro Cardiologo Monzino IRCCS
  • Dott. Francesco Caiazza
    Primario del pronto soccorso e dell'osservazione breve - Osp. Villa dei fiori - Acerra (NA)
    Scarica il curriculum
  • Prof. Matteo Cameli
    Professore Associato Università di Siena
  • Dott. Riccardo Cappato
    Cardiologo c/o Arrhythmia & Electrophysiology Center, IRCCS - MultiMedica Group - Sesto San Giovanni (MI)
  • Dott. Alberto Maria Cappelletti
    Primario Unità di Terapia Intensiva e Semintensiva Cardiologica - IRCCS San Raffaele - Milano
  • Dott. Quirino Ciampi
    Cardiologo c/o Ospedale Fatebenefratelli - Benevento
  • Dott. Santo Dellegrottaglie
    Cardiologo c/o Ospedale Accreditato Villa dei fiori - Acerra (NA)
  • Prof. Gianluca Di Bella
    Professore associato Università degli studi di Messina
  • Dott.ssa Roberta Esposito
    Cardiologo c/o AOU Federico II Napoli
  • Dott. Giorgio Faganello
    Cardiologo c/o Centro Cardiovascolare Trieste
  • Prof. Nicola Ferri
    Professore associato Università degli studi di Pavia
  • Dott. Pasquale Guarini
    Primario Divisione Cardiologia con UTIC - Osp. Villa dei Fiori - Acerra - Napoli
  • Dott. Alessio Gaetano La Manna
    Dirigente Medico di II livello - Osp. Ferrarotto - Catania
  • Dott. Massimo Lombardi
    Responsabile del Servizio di Imaging Cardiaco Multimodale - IRCCS Policlinico San Donato M.se (MI)
  • Dott. Stefano Pedretti
    Dirigente Medico - Az. Osp. Niguarda Ca' Granda - Milano
  • Dott. Martina Perazzolo Marra
    Ricercatore c/o Università degli studi di Padova
  • Prof. Pasquale Perrone Filardi
    Professore Ordinario di Cardiologia, Università degli Studi di Napoli Federico II
    Scarica il curriculum
  • Dott. Gianluca Pontone
    Resp. Unità Operativa RM Cardiovascolare - Centro Cardiologico Monzino IRCCS
  • Dott.ssa Alessandra Scatteia
    Cardiologo c/o Ospedale Villa dei fiori - Acerra (NA)
  • Dott. Carlo Tedeschi
    Dirigente Medico di I Livello UO di Cardiologia - ASL Napoli 1 Centro
  • Dott. Pierluigi Temporelli
    Dirigente medico Maugeri Foundation - Veruno

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Geriatria
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
leggi tutto leggi meno