AVVISO IMPORTANTE

Attenzione:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Circa il 30% delle donne in Italia soffre di insufficienza venosa, percentuale che raggiunge il 50% nelle donne over 50. La problematica colpisce circa il 20% della popolazione maschile. In questo momento storico in cui le persone sono state di più a casa e si sono mosse meno la problematica dell’insufficienza venosa è in aumento.
Il ruolo professionale del farmacista nella prevenzione e cura della problematica è molto importante, anche per consigli su stile di vita e corretta alimentazione.
A partire dalle premesse e dallo scenario che oggi deve affrontare il farmacista, si andrà a lavorare prima sulla presa di coscienza della necessità di avere contenuti e modalità di comunicazione che rimettano al centro il bisogno di salute e la professionalità del farmacista.
Gli obiettivi formativi:

  • Il ruolo del farmacista al banco in uno scenario completamente cambiato

  • Le strategie di comunicazione professionale in farmacia: informazione sanitaria, aderenza terapeutica

  • Un miglior orientamento all’approccio di comunicazione efficace e la comprensione dei bisogni (espressi e non espressi) da parte delle persone

  • Costruire una comunicazione valoriale per la problematica dell’insufficienza venosa

Programma

Malattia Venosa Cronica: definizione e classificazione 
Sergio Monaco

Malattia Venosa Cronica: come identificare i pazienti affetti da questa patologia 
Sergio Monaco

La comunicazione efficace in farmacia per un consiglio professionale
Problematiche legate all’insufficienza venosa in farmacia: prevenzione, stile di vita, consiglio per mettere al centro il bisogno della persona 
Nicola Posa

Come comunicare in farmacia per dare una risposta al bisogno del cliente-paziente per le problematiche legate all’insufficienza venosa 
Nicola Posa

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Nicola Posa
    Shackelton Group

Relatore

  • Sergio Monaco
    Titolare e Direttore Sanitario, Centro di Diagnostica e Terapia Cardiovascolare
  • Nicola Posa
    Shackelton Group

Tutor

  • Nicola Posa
    Shackelton Group

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Farmacista

  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno