AVVISO IMPORTANTE

Fad LIVE! - l'evento andrà in onda il 26 novembre 2020 dalle ore 17.30
Consultare il programma sottostante per maggiori dettagli.
Si prega di iscriversi al Corso almeno 3-4 giorni prima.
Le iscrizioni chiuderanno il 25 novembre 2020.


È OBBLIGATORIA LA PARTECIPAZIONE ALLA DIRETTA PER ALMENO IL 90% DELLA DURATA AI FINI DEL CONSEGUIMENTO DEI CREDITI ECM E DELL'ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

  • Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Il progetto ha l’obiettivo di fornire informazioni medico-scientifiche utili a comprendere come sia cambiata la presa in carico del Paziente con problematiche cardiovascolari per il COVID e dopo il COVID., Infatti, se da un lato le manifestazioni cliniche del COVID 19 sono dominate dai sintomi respiratori, sappiamo anche che qualsiasi coinvolgimento del sistema cardiovascolare è un marker prognostico negativo e che le complicanze cardiovascolari sono frequentissime. Secondo i dati italiani raccolti dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e resi pubblici pochi giorni fa, il 75% dei primi pazienti deceduti a causa dell’infezione da nuovo coronavirus soffriva di ipertensione, mentre il 70% era affetto da cardiopatia ischemica.
Anche l’American College of Cardiology conferma che tra le complicanze della malattia Covid-19 molte sono di tipo cardiovascolare, soprattutto aritmiche e di danno miocardico acuto.
La storia della malattia da Covid-19 è ancora tutta da scrivere e ogni giorno le riviste scientifiche internazionali aggiungono preziose informazioni in merito. Su Nature Reviews Cardiology, Ying-Ying Zheng e colleghi del dipartimento di cardiologia della Zhengzhou University (Cina) specificano quanto segue: “Severe acute respiratory syndrome coronavirus 2 (SARS- CoV-2) infects host cells through ACE2 receptors, leading to coronavirus disease (COVID-19)-related pneumonia, while also causing acute myocardial injury and chronic damage to the cardiovascular system. Therefore, particular attention should be given to cardiovascular protection during treatment for COVID-19.”
Lo scopo primario di questa iniziativa è dunque quello di offrire ed aggiornare le informazioni scientifiche disponibili in modo da alimentare e supportare il dibattito scientifico sulla gestione del paziente cardiovascolare con Covid-19, sulle complicanze cardiovascolari conseguenti l’infezione, e anche sulla gestione dei pazienti cardiovascolari non-Covid-19 in un momento di emergenza per il Sistema Sanitario. A questo proposito comincia ad essere evidente che COVID 19 ha avuto un impatto disastroso anche rendendo difficile, quando non impossibile, la prevenzione cardiovascolare: in questi giorni di relativa attenuazione della pandemia nel nostro paese probabilmente COVID colpisce di più indirettamente che direttamente

Forse la vera emergenza sanitaria attuale è il cardiopatico non COVID?

Programma

Webinar 26 novembre 2020 h.17.30

 

17.30 Introduzione al corso C. Bilato, C. Ceconi, P. Perrone Filardi
17.40 La vera urgenza: il paziente cardiovascolare C. Ceconi
17.50 Il paziente virtuale è il paziente reale C. Bilato
18.00 Curare è più difficile? P. Perrone Filardi
18.10 Discussione C. Bilato, C. Ceconi, P. Perrone Filardi
18.30 Conclusioni dell’incontro 

 

Al termine del Webinar il discente avrà 72 ore di tempo per compilare i questionari di valutazione e di gradimento, entrambi indispensabili per l'ottenimento dei crediti ECM.

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader).
Per la fruizione della diretta sarà necessario installare il programma gratuito ZOOM, Potete effettuare il download del programma, e le relative istruzioni di installazione su https://zoom.us/download 

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof. Claudio Ceconi
    Direttore della U.O. Cardiologia, ospedale di Desenzano del Garda, azienda socio-sanitaria territoriale del Garda.
    Scarica il curriculum

Docente

  • Dott. Claudio Bilato
    Direttore UOC di Cardiologia, Ospedali dell' Ovest Vicentino, Arzignano (VI)
  • Prof. Claudio Ceconi
    Direttore della U.O. Cardiologia, ospedale di Desenzano del Garda, azienda socio-sanitaria territoriale del Garda.
    Scarica il curriculum
  • Prof. Pasquale Perrone Filardi
    Professore Ordinario di Cardiologia, Università degli Studi di Napoli Federico II
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Cardiologia
  • Endocrinologia
  • Geriatria
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
leggi tutto leggi meno