AVVISO IMPORTANTE

Attenzione:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Il tumore della prostata rappresenta un argomento di estremo interesse per la moderna oncologia clinica.
L'urologo, l'oncologo ed il radioterapista sono sempre più coinvolti nella gestione del paziente affetto da neoplasia della prostata, dallo stadio di malattia precoce a quello avanzato e metastatico.
Il trattamento prolungato con terapia di deprivazione androgenica si caratterizza per una significativa perdita di matrice ossea che è del 4,5%/anno per gli uomini.
Questo danno alla matrice ossea che non sempre viene diagnosticato per tempo si associa ad un significativo incremento del rischio di fratture.
Il trattamento con BTA (Bone Target Agent) ha un effetto favorevole sulla densità ossea ma non è dimostrato un effetto sull'incidenza di fratture.
Altre terapie influenzando favorevolmente la densità ossea sono in grado di ridurre il rischio di fratture, e questo porta un impatto favorevole anche sulla sopravvivenza.
L’obiettivo dell'evento è di approfondire e creare una piattaforma di confronto tra gli specialisti che si occupano di tumore della prostata, per accrescere e migliorare la gestione del paziente.

Programma

Benvenuto ed obiettivi A.Berruti, A.Briganti

Modulo I: il carcinoma della prostata in stadio iniziale nel percorso del paziente
. Quale il ruolo della chirurgia? A.Briganti
Quale il ruolo del radioterapista? V.L.Vavassori
. Quale il ruolo della terapia medica con ADT? G.Aurilio

Modulo II: le terapie
. Ruolo e danno delle terapie mediche sulla salute dell’osso A.P.Zucali
. La terapia farmacologica ed il ruolo dei BTA nella CTIBL A.Giusti
. Varie ma importanti: calcio, vitamina D e BMD (bone mineral density) M.Rondinelli
. Il ruolo del Bone Specialist nel carcinoma della prostata G.Mazziotti

Modulo III: Il valore del Team e le esperienze cliniche
. Round Table: il ruolo del team multidisciplinare Tutta la Faculty
. Esperienze cliniche A.P.Zucali, G.Aurilio, M.Rondinelli

 

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader). 

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Alfredo Berruti
    Direttore Unità Operativa (U.O.) di Oncologia, Spedali Civili - Brescia
  • Alberto Briganti
    Direttore“Prostate Cancer Research Programme” Università Vita-Salute San Raffaele - Milano

Relatore

  • Gaetano Aurilio
    Dirigente medico IEO - Milano
  • Alfredo Berruti
    Direttore Unità Operativa (U.O.) di Oncologia, Spedali Civili - Brescia
  • Alberto Briganti
    Direttore“Prostate Cancer Research Programme” Università Vita-Salute San Raffaele - Milano
  • Andrea Giusti
    Azienda Sanitaria genovese - Ospedale “La Colletta”, U.O. di Reumatologia - Genova
    Scarica il curriculum
  • Gherardo Mazziotti
    Responsabile della Sezione di Ricerca, Diagnosi e Cura delle Malattie Osteometaboliche Humanitas - Rozzano (MI)
  • Maurizio Rondinelli
    Dirigente medico Centro Cardiologico Monzino - Milano
  • Vittorio Vavassori
    Responsabile di Unità Operativa Rdioterapia Humanitas Gavazzeni - Bergamo
  • Paolo Andrea Zucali
    Capo Sezione Oncologia Humanitas - Rozzano (MI)

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia
leggi tutto leggi meno