• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Le dimensioni della pandemia da COVID-19 e la significativa letalità rendono fondamentale la comprensione degli effetti sistemici della patologia, al fine di migliorare la stratificazione del rischio, il trattamento dei pazienti e ridurne la mortalità. Sebbene i sintomi respiratori rappresentino le principali manifestazioni cliniche da COVID-19, molti pazienti vanno incontro a severe complicanze cardiovascolari. In due studi cinesi è stato osservato che una quota rilevante di pazienti con COVID-19 sviluppa danno miocardico e che gli stessi hanno un rischio più alto di eventi avversi e mortalità. La patogenesi del danno miocardico da COVID-19 non è ancora chiaro e numerosi meccanismi, sia diretti sia indiretti, possono contribuire, come un’infezione diretta del miocardio, una disfunzione microvascolare, l’ipossiemia severa, e la sindrome iperinfiammatoria con tempesta citochinica. Il riconoscimento tempestivo di un danno miocardico nei pazienti con COVID-19 può essere determinante per una corretta stratificazione del rischio. Vista la preponderanza della sintomatologia respiratoria nei pazienti con COVID-19, la collaborazione tra pneumologi e cardiologi è, dunque, essenziale per la gestione di questi pazienti.

Programma

  • Razionale ed obiettivi - F. Blasi, G. Stefanini
  • Effetto del Covid sull’organizzazione della cardiologia: reparto e ambulatori - G. Stefanini
  • Effetto del Covid sull’organizzazione della pneumologia: reparto e ambulatori - F. Blasi
  • Esperienza del cardiologo nella gestione del paziente Covid - G. Stefanini
  • Esperienza dello pneumologo nella gestione del paziente Covid - F. Blasi

Informazioni

Obiettivo formativo

32 - Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

Docente

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Cardiologia
  • Endocrinologia
  • Geriatria
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie metaboliche e diabetologia
leggi tutto leggi meno