AVVISO IMPORTANTE

Attenzione:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte
  • Provider ecm
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Obiettivo del corso FAD è quello di chiarire alcuni profili di responsabilità medica per l’operatore sanitario che opera nell’ambito dei Servizi per le Dipendenze. Il corso è strutturato in diversi moduli:

  1. I LEA e la responsabilità medica. Cosa sono i LEA dopo il DPCM 12 gennaio 2017 e la finalità perseguita dal legislatore. Il rapporto tra LEA e diritto alla salute costituzionalmente garantito: la tutela del “nucleo irriducibile” del diritto alla salute. I LEA e le interrelazioni con il sistema di welfare ed il contenimento di spesa. I LEA tra diritto alla salute ed esigenze finanziarie. Assistenza sociosanitaria alle persone con dipendenze patologiche: la finalità perseguita, il concetto di "riduzione del danno"; la situazione italiana a 3 anni dalla emanazione del DPCM.
  2. Appropriatezza prescrittiva e mancata o ritardata diagnosi nel percorso di screening delle patologie da dipendenza e loro comorbilità (psicopatologie, HCV, HIV, MST, etc.). La Legge Gelli, la responsabilità contrattuale ed extracontrattuale. L’appropriatezza prescrittiva in sede giudiziale.
  3. L’affidamento del farmaco. L'43 del T.U.  309/90, recita testualmente (comma 5) “La persona alla quale sono consegnati in affidamento i medicinali di cui al presente comma è tenuta ad esibire a richiesta la prescrizione medica o il piano terapeutico in suo possesso”. È fondamentale distinguere le varie tipologie di affidamento e stabilire quali siano i comportamenti che, in ciascuna fattispecie devono essere tenuti per evitare rischi ed errori.
  4. Responsabilità del medico rispetto al misuso e/o alla diversione del farmaco. Per prescrivere correttamente una qualsiasi terapia il medico dovrebbe infatti formulare la diagnosi , definire gli obiettivi della terapia e scegliere il farmaco dopo aver valutato rischi e benefici; discuterli con il paziente ed acquisire la sua collaborazione; informare il paziente delle precauzioni, degli effetti collaterali, delle norme di conservazione in maniera per lui comprensibile; nel caso di prescrizione di stupefacenti, informare il paziente dei rischi legali di un uso diverso da quello terapeutico; documentare tutto ciò sulla cartella clinica.
  5. Trattamenti sine die a dose di mantenimento e trattamenti per indicazioni diverse da quelle approvate nel RCP del farmaco. Uso off label e consenso.
  6. Minore e dipendenze. Accesso ai Servizi sociosanitari e capacità di agire del minore d'età.
  7. L’obbligo ECM per i professionisti della salute e sue implicazioni.

Programma

Moderatore e facilitatore: C.Leonardi
Relatore: C.Palla
Introduzione al corso C.Leonardi

 Modulo 1 
I LEA e la responsabilità medica Q&A

 Modulo 2 
Appropriatezza prescrittiva e mancata o ritardata diagnosi nel percorso di screening delle patologie da dipendenza e loro comorbilità Q&A

 Modulo 3 
Affidamento del farmaco Q&A 

 Modulo 4 
Responsabilità del medico rispetto al misuso e/o alla diversione del farmaco Q&A

 Modulo 5 
Trattamenti sine die a dose di mantenimento e trattamenti per indicazioni diverse da quelle approvate nel RCP del farmaco
Uso off label e consenso 
Q&A

 Modulo 6 
Minori e Dipendenze Q&A

 Modulo 7 
L’obbligo ECM per i professionisti della salute e sue implicazioni Q&A

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Claudio Leonardi
    Direttore Dipartimento Tutela delle Fragilità ASL Roma 2. Presidente SIPaD - Roma
    Scarica il curriculum

Relatore

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Biologo

  • Biologo

Psicologo

  • Psicologia

Assistente sanitario

  • Assistente sanitario

Educatore professionale

  • Educatore professionale

Infermiere

  • Infermiere

Tecnico della riabilitazione psichiatrica

  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica
leggi tutto leggi meno