• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Pochi congressi in Italia si dedicano esclusivamente al tema dello scompenso cardiaco, nonostante il fatto che tale patologia costituisca la causa più frequente di ospedalizzazione (il DRG 127, che contempla appunto lo scompenso cardiaco, è – dopo il parto – il primo DRG sia in Europa che negli USA). Allo scompenso cardiaco e alle sue correlazioni multidisciplinari dedichiamo da 15 anni un congresso regionale in Sicilia che da questo anno, grazie alla collaborazione con la SICOA, diventa un Seminario nazionale e acquista pertanto un respiro più ampio. Purtroppo le circostanze legate alla pandemia e alle conseguenti restrizioni ci hanno impedito di ricorrere a quella partecipazione attiva e diretta, con largo spazio concesso alla discussione, che ha sempre costituito l’obiettivo dei nostri incontri. Abbiamo anche dovutomodificare il programma iniziale del Seminario per adeguarci a un modello diverso, quello della FAD. Nei quattro moduli che lo compongono affrontiamo alcuni dei temi di maggiore attualità dello scompenso cardiaco. Iniziamo con l’analisi dello studio Paragon e di due Position Paper dell’ESC 2019: sull’uso dei diuretici e sulle cardiomiopatie. Il secondo modulo è riservato ad alcune riflessioni sulle molteplici interazioni fra il cuore e, in ordine, l’addome, la tiroide, il sistema nervoso centrale. Il terzo modulo è invece dedicato ad alcuni studi recenti (il Relax AHF, il Victoria, il DAPA-HF) e al problema relativo alla differenza di genere. L’ultimo modulo, infine, è riservato ad alcuni casi clinici affidati a cardiologi più giovani, ad ognuno dei quali, in assenza del dibattito, sarà dedicato un commento nell’introduzione

Programma

I MODULO
Introduzione Francesco Caiazza, Eduardo Rebulla
Relazione 1: Analisi dello studio Paragon: solo speranze deluse? Michele Senni
Relazione 2: Quali novità nel Position Statement 2019 dell’ESC sull’uso dei diuretici nello scompenso cardiaco con congestione M. Metra
Relazione 3: Quali novità nel Position Paper 2019 dell’ESC sullo scompenso cardiaco nelle cardiomiopatie Gianfranco Sinagra 

 

II MODULO
Introduzione Laura Dalla Vecchia, Simona Leone
Relazione 1: Contributo addominale allo HF Eduardo Rebulla
Relazione 2: Interazioni cuore-tiroide Giovanni Corona 
Relazione 3: Interazione cuore-SNC Rodolfo Citro

 

III MODULO
Introduzione Piero Giuliano, Salvatore Tolaro
Relazione 1: A proposito del Relax AHF Abele Ajello
Relazione 2: A proposito delle differenze di genere nello scompenso cardiaco Nadia Aspromonte
Relazione 3: A proposito del Victoria Study Francesco Clemenza
Relazione 4: A proposito del DAPA-HF Study Mario Manunta

 

MODULO IV
Introduzione Alberto Cappelletti, Francesco Clemenza

  • Casi clinici:
    Endocardite infettiva in gravidanza Pietro Candela
    Scompenso cardiaco acuto Laura Ajello
    Scompenso cardiaco avanzato Lucia Barbagallo

  • Letture:
    Il continuum cardiovascolare del paziente dislipidemico P.L. Temporelli
    DOAC: conoscere la differenziazione farmacologica può aiutare il clinico N. Ferri

 

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott. Eduardo Rebulla
    Casa di Cura Candela - Palermo

Docente

  • Dott. Abele Ajello
    Cardiologo - Palermo
  • Dott.ssa Laura Ajello
    Cardiologa - Casa di Cura Candela - Palermo
  • Dott.ssa Nadia Aspromonte
    Dirigente Medico Dip. Scienze Cardiovascolari Policlinico Gemelli - Roma
  • Dott. Francesco Caiazza
    Primario del pronto soccorso e dell'osservazione breve - Osp. Villa dei fiori - Acerra (NA)
    Scarica il curriculum
  • Dott. Pietro Candela
    Cardiologo Casa di Cura Candela - Palermo
  • Dott. Alberto Maria Cappelletti
    Primario Unità di Terapia Intensiva e Semintensiva Cardiologica - IRCCS San Raffaele - Milano
  • Dott. Rodolfo Citro
    Dirigente Medico presso AOU "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" - Salerno
  • Dott. Francesco Clemenza
    Nuovo Ospedale di Cefalù - Palermo
  • Dott. Giovanni Corona
    U.O. Endocrinologia, Ospedale Maggiore, Dipartimento Medico, Azienda USL di Bologna
  • Dott.ssa Laura Adelaide Dalla Vecchia
    Direttore IRCCS Istituti Clinici Scientifici Maugeri - Pavia
    Scarica il curriculum
  • Dott. Nicola Ferri
    Istituto di Farmacologia Università di Padova
  • Dott. Pietro Giuliano
    ARNAS Civico - Palermo
  • Dott.ssa Simona Leone
    Casa di Cura Candela - Palermo
  • Dott. Mario Manunta
    Casa di cura Triolo-Zancla - Palermo
  • Prof. Marco Metra
    Professore Ordinario di Cardiologia presso l’Università di Brescia
    Scarica il curriculum
  • Dott. Eduardo Rebulla
    Casa di Cura Candela - Palermo
  • Dott. Michele Senni
    Direttore Cardiologia - A.O. PAPA GIOVANNI XXIII
  • Dott. Gianfranco Sinagra
    Direttore Struttura Complessa di Cardiologia
  • Dott. Pierluigi Temporelli
    Dirigente medico Maugeri Foundation - Veruno
  • Dott. Salvatore Tolaro
    Centro Cuore Morgagni - Pedara (CT)

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
leggi tutto leggi meno