AVVISO IMPORTANTE

Attenzione:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte

Qualsiasi attestato (anche quello di partecipazione) è conseguente alla compilazione del Test di Valutazione e del modulo Qualità Percepita

Presentazione

La sindrome di Sjögren primaria (pSS) è una patologia autoimmune sistemica cronica caratterizzata da infiltrazione linfoplasmocitaria delle ghiandole esocrine e da un preciso profilo anticorpale.
Accanto alle manifestazioni cliniche principali correlate alla sindrome sicca (xeroftalmia e xerostomia), vi possono essere differenti manifestazioni extraghiandolari.
Nonostante nel 2016, l'American College of Rheumatology (ACR) e la European League Against Rheumatism (EULAR) abbiano pubblicato una revisione e un aggiornamento dei criteri di classificazione della SS per facilitarne la diagnosi, nella pratica la diagnosi rimane difficile, a causa della natura eterogenea della malattia. Spesso i sintomi si sviluppano lentamente e in modo insidioso. I pazienti si presentano con una serie di sintomi vaghi che sono indistinti, e mostrano somiglianza con quelli di altre condizioni e della menopausa.
Di conseguenza, i pazienti possono presentarsi a una moltitudine di diversi specialisti medici prima che venga fatta una diagnosi formale di SS e venga avviata una presa in carico appropriata.
Al momento non c'è modo di prevedere quale della coorte di pazienti svilupperà un coinvolgimento d'organo oltre a quello delle ghiandole esocrine. Le persone colpite hanno anche un rischio maggiore di sviluppare un linfoma non-Hodgkin. Con una gamma così diversificata di disturbi, i pazienti con pSS richiedono un approccio multidisciplinare ed interdisciplinare.
Lo scopo di questo corso è migliorare le conoscenze su pSS, le manifestazioni cliniche, le complicanze della malattia, l'iter diagnostico, i meccanismi patogenetici e gli approcci terapeutici.

Programma

1° Modulo
Introduzione al corso D.Marotto/P.Sarzi Puttini
Aspetti clinici, eziopatogenetici e di prevalenza
. Sindrome di Sjogren: di cosa si tratta C.Vitali
. Sindrome di Sjogren: aspetti epidemiologici R.Zicolella
. Sindrome di Sjogren: meccanismi patogenetici N.Del Papa
. Sindrome di Sjogren: Manifestazioni cliniche R.Vitetta
. Sindrome di Sjogren e differenze di genere P.Amato

2° Modulo
La diagnosi
. Sindrome di Sjogren: Criteri diagnostici G.La Paglia
. Sindrome di Sjogren: una malattia solo dell’adulto? C.Maggio
. Imaging: ha un’utilità nella Sindrome di Sjogren? C.Venditti 
. Utilità della biopsia delle ghiandole salivari nella diagnosi della sindrome di Sjogren P.Di Giuseppe
. Tutti gli occhi sulla Sindrome di Sjogren: il punto di vista dell’oculista da un punto di vista clinico S.Barabino
. Il cavo orale nella sindrome di Sjogren A.Schindler
. La cute nella Sindrome di Sjogren P.Pigatto


3° Modulo
Trattamento e comorbidità
. Sindrome sicca: come si possono trattare la xerostomia e la xeroftalmia L.Cimino
. Sindrome di Sjogren: i farmaci che si sono utilizzati L.Quartuccio
. Sindrome di Sjogren: il presente e futuro terapeutico S.De Vita
. Occhio non vede cuore non duole: rischio cardiovascolare della Sindrome di Sjogren F.Atzeni
. Coinvolgimento polmonare nella Sindrome di Sjogren P.Santus
. Coinvolgimento articolare nelle Sindrome di Sjogren P.Sarzi Puttini
. Coinvolgimento del Sistema nervoso nella Sindrome di Sjogren M.Govoni
. Sindrome di Sjogren e rischio neoplastico D.Marotto

4° Modulo
Qualità di vita
. Focus su aspetti psicoaffettivi, fatigue, e disturbi del sonno P.Sarzi Puttini
. Il dolore cronico nella Sindrome di Sjogren L.Bazzichi
. Sindrome di Sjogren e sessualità: un rapporto complicato R.Bernorio
. Sindrome di Sjogren impatto sulla qualità di vita: l’esperienza del paziente L.Marotta
. Microbiota intestinale L.S.Martin Martin
. Il ruolo della riabilitazione e dell’attività fisica nella Sdr di Sjogren G.Iolascon
. Nutrizione e ruolo dei nutraceutici nella sindrome di Sjogren A.Migliore
. Covid 19 : Ripercussioni sulla sindrome di Sjogren A.Riva

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader)

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • nei moduli formativi del corso è presente un tempo minimo di fruizione (visibile in alto a dx). Prima di tale lasso di tempo non è possibile passare al successivo step formativo (sia esso un questionario o un altro modulo formativo). Il timer viene attivato solo quando la finestra è attiva. Il tempo non viene calcolato quando si aprono altri programmi e/o finestre, oppure quando parte un salvaschermo
  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Daniela Marotto
    Dirigente Medico di Reumatologia - ASSL di Olbia - Ospedale Giovanni Paolo II ATS Sardegna Olbia
    Scarica il curriculum
  • Piercarlo Sarzi Puttini
    Prof. Ord. - Direttore UOC Reumatologia Osp. Sacco Milano - Dip. di scienze biomediche e cliniche - Univ. degli studi di Milano

Relatore

  • Patrizia Amato
    Dirigente Medico - SERT ASL Cava De' Tirreni
  • Fabiola Atzeni
    Prof.ssa Ordinaria, Università degli Studi di Messina e Responsabile Unità di Reumatologia.
  • Stefano Barabino
    Professore a contratto di Oftalmologia Dirigente Medico , Asst Fatebenefratelli Sacco UOC Oculistica Ospedale L.Sacco
  • Laura Bazzichi
    Responsabile UO Reumatologia - AOU Pisana
  • Roberto Bernorio
    Medico Psicoterapeuta - Milano
  • Luca Cimino
    Direttore SSD Immunologia Oculare Arcispedale S.M. Nuova Reggio Emilia
  • Salvatore De Vita
    Professore di seconda fascia c/o Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Udine
  • Nicoletta Del Papa
    Reumatologa - Presidio Ospedaliero CTO G.Pini - Milano
  • Paolo Di Giuseppe
    Responsabile UO di Reumatologia presso la divisione interna dell'Ospedale Perrino di Brindisi.
  • Marcello Govoni
    Professore Ordinario Dip.Scienze Mediche Ematologia/Reumatologia Univ.FE Direttore UOC Reumatologia Az.Osp.Univ. S. Anna FE
  • Giovanni Iolascon
    Direttore del Dipartimento Multidisciplinare di Specialità Medico- Chirurgiche e Odontoiatriche - Napoli
  • Giuliana Maria Concetta La Paglia
    Dirigente Medico I livello , Reumatologia - Ospedale L. Sacco, Milano (Italia)
  • Maria Cristina Maggio
    Professore Dip. PROMISE “G. D’Alessandro” Università degli Studi di Palermo Osp. Dei Bambini “G.Di Cristina” ARNAS Palermo
  • Lucia Marotta
    Presidente Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjogren 
  • Daniela Marotto
    Dirigente Medico di Reumatologia - ASSL di Olbia - Ospedale Giovanni Paolo II ATS Sardegna Olbia
    Scarica il curriculum
  • Luis Severino Martin Martin
    Dirigente medico di 1° livello UO di Medicina Interna.
  • Alberto Migliore
    Dirigente Medico - UOS Reumatologia - Ospedale Fatebenefratelli - Roma
  • Paolo Daniele Pigatto
    Professore associato di Dermatologia, Responsabile UO di Dermatologia all’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano
  • Luca Quartuccio
    Reumatologo Ricercatore Università di Udine
  • Agostino Riva
    Professore associato ASST Fatebenefratelli - Osp.L. Sacco Milano
  • Pierachille Santus
    Professore Ordinario Malattie dell’App.Respiratorio Dip.Scienze Biomediche e Cliniche Osp.L. Sacco -Milano
  • Piercarlo Sarzi Puttini
    Prof. Ord. - Direttore UOC Reumatologia Osp. Sacco Milano - Dip. di scienze biomediche e cliniche - Univ. degli studi di Milano
  • Antonio Schindler
    Professore Ordinario di audiologia - Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche Ospedale L. Sacco
  • Carlo Venditti
    Dirigente Medico, Specialista Reumatologia
  • Claudio Vitali
    Consulente Specialista in Reumatologia titolare Amb.Reumatologia Casa di cura Villa San Giuseppe Anzano del parco (CO)
  • Rosetta Vitetta
    Responsabile Reumatologia - ASL Vercelli
  • Raffaele Zicolella
    Dirigente Medico I livello UOC Reumatologia Pescara

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Reumatologia

Psicologo

  • Psicologia

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno